L’orzo solubile fa male ai reni?

L’orzo solubile fa male ai reni?

Quando si tratta di benessere e forma fisica, l’alimentazione è molto importante. Assumere con frequenza cibi e bevande che presentano molte controindicazioni può causare qualche disturbo anche nelle persone che non soffrono di alcuna patologia particolare.

In particolare, chi soffre di problemi renali deve stare molto attento a non assumere alcuni alimenti e bevande in modo da non affaticare l’apparato renale e favorire la comparsa di calcoli. A questo proposito, l’orzo solubile fa male ai reni o questa bevanda può essere assunta senza problemi anche da chi soffre di complicanze renali?

 

Calcoli renali: gli alimenti consigliati

Anche se spesso la formazione di calcoli renali e altri disturbi legati ai reni sono dovuti a una predisposizione genetica, evitare di affaticare questi organi così delicati è sempre una buona scelta.

Per un corretto funzionamento dei reni è importante bere almeno 2 litri di acqua al giorno e avere un’alimentazione ricca di liquidi e cibi idratanti.

L’alimentazione per chi soffre di insufficienza renale deve essere povera di proteine, sodio e fosforo.

 

Orzo solubile e affaticamento reni

Tra le bevande che si possono assumere tranquillamente anche in presenza di calcoli renali è compreso anche l’orzo.

Bere qualche tazza di orzo al giorno non provoca alcun fastidio ai reni, poiché non contiene caffeina né altre sostanze nocive per l’organismo.

Bevuta nella misura di 3-4 tazze al giorno, la bevanda d’orzo non ha particolari controindicazioni, può essere consumata da bambini, anziani, cardiopatici, da donne in gravidanza e da chi soffre di reflusso gastrico.

La regola valida per qualsiasi alimento o bevanda è sempre quella di non superare le dosi indicate.

 

I modi per consumare la bevanda d’orzo

L’orzo può essere consumato in qualsiasi momento come pausa nel corso della giornata. L’assenza di caffeina permette di berlo anche dopo cena, perché non interferisce con il ritmo del sonno. La bevanda d’orzo può essere utilizzata anche nella preparazione di creme, dolci e cappuccini.

Puoi preparare una buona tazza d’orzo in modo pratico e veloce ogni volta che vuoi grazie all’orzo solubile Orzo Bimbo. Un vero e proprio classico, amato da generazioni di italiani. Versane 2-3 cucchiaini in una tazza di latte o acqua calda, zucchera a piacere e goditi una bevanda gustosa in ogni momento.

Per la colazione dei bambini o quando hai voglia di una merenda golosa che ti dia la carica giusta, prepara una bevanda con orzo e cacao solubile.

Avvolgente con acqua o latte caldi e delizioso e dissetante con acqua o latte freddi. Concediti una pausa con la soluzione più adatta a te.

Magazine

Mai più senza... Orzo un cereale dai mille benefici.
Dove si buttano le capsule del caffè usate?

Hai accumulato delle capsule in plastica del caffè usate e non sai dove buttarle? Leggi allora il nostro articolo e scopri dove si buttano le…

Come conservare il caffè e le altre bevande solubili

Sei un amante del caffè ma non sai come conservarlo? Scopri tutti i consigli di Orzo Bimbo su come e dove conservare tutte le tipologie…

Differenza tra espressino e cappuccino: qual è?

Conosci l’espressino? Se la risposta è no, leggi il nostro articolo e scopri cos’è l’espressino e quali sono le differenze tra tale bevanda e il…

Iscriviti alla newsletter