Colazione: a che ora è meglio farla?
Colazione: a che ora è meglio farla?

A che ora è meglio fare colazione?

Colazione: a che ora è meglio farla?

Mangiare dopo il digiuno notturno è importante, ma a che ora bisogna fare colazione per trarne il massimo beneficio? Non c’è una risposta univoca, perché può variare in base allo stile di vita di ciascuno, ma ci sono alcune linee guida generali che possono aiutare a scegliere l’orario ottimale per consumare il primo pasto della giornata.

Scopriamo insieme qual è il momento migliore per godere di una colazione che sia non solo nutriente, ma anche benefica per il corpo e la mente.

 

A che ora fare colazione: cosa dice la scienza

Dalle ricerche scientifiche emerge che non esiste un orario universale per fare colazione. L’ora migliore varia infatti da individuo a individuo e dipende da diversi fattori, tra cui:

  • Ritmo circadiano: il nostro orologio biologico interno influenza il momento in cui ci sentiamo più propensi a mangiare. Alcune persone sono “mattiniere” e hanno fame già al risveglio, mentre altre preferiscono fare colazione più tardi.
  • Abitudini: il nostro corpo si abitua alle routine. Se siamo abituati a fare colazione presto, il nostro organismo si regolerà di conseguenza.
  • Obiettivi: se si desidera perdere peso, alcuni studi suggeriscono che ritardare la colazione potrebbe essere utile. È importante però valutare questo aspetto con un medico o un nutrizionista.

In generale, si consiglia di fare colazione entro due ore dal risveglio. Questo intervallo di tempo permette al corpo di riattivare il metabolismo dopo il digiuno notturno e fornisce l’energia necessaria per affrontare la giornata. Inoltre, una colazione consumata in questo lasso di tempo contribuisce a regolare i livelli di zucchero nel sangue, favorendo una migliore concentrazione e gestione del peso.

Secondo gli esperti, l’orario migliore per la colazione è tra le 7 e le 8 del mattino. Questo perché, in questo arco di tempo, il corpo è più incline a bruciare velocemente le calorie introdotte, grazie alla produzione di cortisolo e insulina. È consigliabile evitare di posticipare la colazione oltre le 10, per non interferire con i ritmi metabolici del corpo.

Per chi si allena al mattino presto o per chi inizia la giornata molto presto a causa di impegni lavorativi, la colazione può essere anticipata. È importante, però, concedere al corpo almeno 20-30 minuti per “svegliarsi” completamente prima di iniziare a mangiare. Al contrario, chi si sveglia più tardi può posticipare la colazione, sempre mantenendo il principio di mangiare entro due ore dal risveglio.

 

È importante ascoltare il proprio corpo

C’è da dire, però, che non è necessario fare colazione per forza se non si ha fame. Se non si avverte appetito al risveglio, si può tranquillamente aspettare un paio d’ore o fare uno spuntino leggero e rimandare la colazione completa riprovandoci la mattina successiva.

La cosa più importante è ascoltare il proprio corpo e seguire i suoi segnali. Se ci si sente bene facendo colazione presto, non c’è motivo di rimandarla. Se invece si preferisce aspettare, non c’è nulla di male. L’importante è non saltare il pasto del tutto, in quanto la colazione fornisce nutrienti essenziali per iniziare la giornata con il piede giusto. Se non si ha tempo né voglia di farla a casa, ecco 5 idee per una colazione da preparare in anticipo e portare al lavoro.

 

Consigli per una colazione completa ed equilibrata

Indipendentemente dall’ora in cui si fa colazione, è importante che sia completa e fornisca tutti i nutrienti e l’energia di cui si ha bisogno al mattino. La scelta degli alimenti è fondamentale quanto l’orario in cui si consuma la colazione. Il primo pasto della giornata deve sempre includere un buon mix di carboidrati complessi, proteine, grassi sani e fibre.

Non devono mancare cereali come avena o pane integrale, quindi alimenti con basso indice glicemico, latte, yogurt a basso contenuto di grassi o uova per le proteine e i grassi, frutta o verdura per le vitamine, minerali e fibre, e frutta secca o avocado per la percentuale di grassi.

Scegliere l’orario e gli alimenti giusti per la colazione è un passo importante verso una giornata piena di energia e benessere.

Magazine

Mai più senza... Orzo un cereale dai mille benefici.
Colazione dolce: 5 idee per iniziare bene la giornata
Colazione dolce: 5 idee per iniziare bene la giornata

Colazione dolce: 5 idee per iniziare bene la giornata Non ci stanchiamo mai di ripetere che la colazione è il pasto più importante della giornata,…

Capsule alternative Dolce Gusto: come sceglierle?

Dolce Gusto capsule alternative: come sceglierle e tipologie Il sistema di capsule Dolce Gusto è un’invenzione Nescafé per conservare al meglio l’aroma del caffè e…

L’orzo solubile fa male ai reni?

L’orzo solubile fa male ai reni? Quando si tratta di benessere e forma fisica, l’alimentazione è molto importante. Assumere con frequenza cibi e bevande che…

Iscriviti alla newsletter