Meglio un "caffè d'orzo" con moka o macchinetta?
Meglio un “caffè d’orzo” con moka o macchinetta?

È meglio un caffè al gusto d’orzo con la moka o macchinetta?

Meglio un caffè d'orzo con moka o macchinetta?

Come per il caffè espresso, anche per l’orzo esistono diverse scuole di pensiero: c’è chi preferisce prepararlo con la moka o con l’orziera e chi, invece, ama la praticità delle macchinette in cialde o capsule.

Ma prima di discutere i pro e i contro di ogni metodo, è importante capire le differenze tra una moka e una macchinetta.

La moka, conosciuta anche come caffettiera italiana, è un metodo tradizionale di preparazione del caffè che utilizza la pressione generata dal vapore per far passare l’acqua attraverso la polvere (di caffè o orzo) macinata. La macchinetta, d’altra parte, utilizza una pompa a pressione per preparare la bevanda, utilizzando una capsula o una cialda in cui è contenuta la polvere.

Conosciamo più da vicino questi due metodi di preparazione per scoprire se per gustare una buona bevanda al gusto d’orzo è meglio la moka o la macchinetta.

 

Orzo con la moka: pro e contro

La moka è un metodo di preparazione del caffè tradizionale e popolare non solo in Italia, ma ormai in molte altre parti del mondo. Preparare il caffè o l’orzo con la caffettiera ha a che fare con la ritualità che c’è dietro una bevanda, fatta di gesti e di tempi di attesa.

Si tratta di un classico intramontabile, è facile da usare e richiede qualche minuto per preparare la tua bevanda preferita. Inoltre, la moka è relativamente economica e non prevede l’acquisto di capsule o di altri accessori.

Con la caffettiera il sapore dell’orzo è molto più intenso e aromatico e fa per te se cerchi una bevanda che appaghi il tuo gusto.

Tra i contro della moka, c’è il fatto che bisogna lavarla dopo ogni utilizzo, richiede una certa esperienza per riuscire a dosare la giusta quantità di polvere e non è adatta se hai poco tempo a disposizione per bere il tuo orzo.

 

Orzo con la macchinetta: pro e contro

Oggi quasi tutti hanno in casa la macchinetta per l’espresso, un metodo moderno per preparare il caffè o l’orzo che consente di ottenere una bevanda come quella del bar. La macchinetta si utilizza con capsule o cialde di caffè o orzo preconfezionate, il che significa che non devi preoccuparti di dosare la quantità di caffè o di pulire la macchina dopo ogni uso.

Il funzionamento varia a seconda della marca o del modello ma, in genere, hanno tutte un meccanismo simile.

Il vantaggio di preparare l’orzo con la macchinetta elettrica è sicuramente la praticità e la rapidità di utilizzo: in un minuto dall’accensione potrai già bere la tua bevanda d’orzo comodamente seduto. È molto comoda anche quando si hanno molti ospiti in casa, perché permette di fare molte tazze di caffè o orzo in poco tempo, cosa che con la moka non è possibile.

Tra i contro della macchinetta c’è sicuramente il costo della stessa e il costo a singola tazza, più basso di quello del bar ma più alto dell’orzo preparato con la moka. Anche il gusto è leggermente meno intenso rispetto a quello della moka ma la bevanda è molto più cremosa.

 

Moka o macchinetta: quale scegliere?

La scelta tra la moka e la macchinetta per l’orzo dipende dalle tue preferenze personali e dal tuo stile di vita. Se sei un amante delle tradizioni e non ti dispiace dosare e pulire la caffettiera a ogni utilizzo, allora la moka potrebbe essere la soluzione migliore per te.

Puoi usarla con l’orzo macinato e tostato per moka Orzo Bimbo, naturalmente privo di caffeina e perciò adatto in qualsiasi momento della giornata.

Invece, se sei alla ricerca di un metodo più comodo e pratico per preparare il tuo orzo, allora la macchinetta potrebbe essere la scelta ideale. Puoi utilizzare le capsule Orzo Bimbo, compatibili con tutte le macchine Nespresso.

Per una bevanda più rotonda, prova le capsule orzo e ginseng, dal gusto più ricco e deciso. E se non vuoi rinunciare al caffè ma vuoi ridurre le dosi di caffeina, Orzo Bimbo ti propone le capsule orzo e caffè, per una bevanda cremosa come al bar.

Magazine

Mai più senza... Orzo un cereale dai mille benefici.
Bevanda cicoria: cosa c’è da sapere?

Bevanda alla cicoria: cos’è e quando berla Le alternative al caffè continuano ad attrarre sempre più persone, spinte dalla necessità di non assumere troppa caffeina…

Differenza tra orzo e orzo perlato

Qual è la differenza tra l’orzo e l’orzo perlato? L’orzo è un cereale antico che viene coltivato da secoli ed è tra i più diffusi…

“Caffè d’orzo” e reflusso: cosa c’è da sapere?

Chi soffre di reflusso può bere l’orzo? Chi soffre di gastrite o reflusso sa che ci sono alcuni cibi da evitare, per non irritare lo…

Iscriviti alla newsletter