Cosa mangiare a merenda?
Cosa mangiare a merenda?

Cosa mangiare a merenda: 5 idee sfiziose

Cosa mangiare a merenda?

La merenda è uno spuntino importante che aiuta a mantenere costante il livello di energia durante la giornata e a non arrivare troppo affamati ai pasti principali. Di solito si fa a metà mattinata e nel pomeriggio, ma gli orari variano in base alle proprie abitudini e al proprio stile di vita, l’ideale per lo spuntino della mattina sarebbe tra le 10 e le 11, mentre per il pomeriggio tra le 16 e massimo le 18. L’unica cosa certa è che tutti, adulti o bambini, cerchiamo di mangiare per merenda qualcosa di buono, dolce o salato dipende dai gusti. È quella pausa di puro piacere che ci aiuta a ricaricare le energie e a spezzare la routine quotidiana.

Ma cosa mangiare a merenda per renderla non solo gustosa ma anche bilanciata? Se stai cercando idee originali che vadano oltre il classico panino o la frutta, sei nel posto giusto. Scopriamo insieme 5 idee sfiziose per una merenda che soddisfi ogni palato.

 

Muffin integrali ai frutti di bosco

I muffin sono perfetti per una merenda golosa, perché sono dei dolcetti monoporzione da portare comodamente in borsa. Rappresentano un classico intramontabile ma scegliendo ingredienti come la farina integrale, lo yogurt e i frutti di bosco, diventano anche un’opzione dolce ma equilibrata, ricca di fibre e antiossidanti.

 

Pane e marmellata

Le merende della tradizione sono sempre le più buone, sia per gli adulti che per i bambini. Pane e marmellata è un’alternativa semplice e nutriente che non passa mai di moda. Scegli un pane integrale o di segale e spalmalo con la tua marmellata preferita, meglio se fatta in casa e senza zuccheri aggiunti o comunque con una quota di zuccheri più contenuta. Se hai bisogno di una merenda più ricca, aggiungi un po’ di ricotta o di formaggio spalmabile.

 

Barrette energetiche fai da te

Cosa mangiare a merenda di dolce che sia allo stesso tempo pratico e nutriente? Delle barrette energetiche fatte in casa con fiocchi d’avena, semi di chia, miele e frutta secca a piacere. Le barrette offrono un mix equilibrato di carboidrati, proteine e grassi sani e spezzano la fame in qualsiasi momento della giornata.

 

Toast con avocado e salmone

Un’altra idea sfiziosa per la merenda, ma stavolta salata. Un toast croccante con avocado maturo e fette di salmone affumicato è un’opzione salata che combina gusto e benefici nutrizionali, grazie agli acidi grassi omega-3. Il toast o mini sandwich ti sazia per un bel po’ e ti permette di non esagerare a pranzo o a cena.

 

Mini quiche di verdure

Ancora un’altra proposta salata per la merenda. Le mini quiche sono una soluzione pratica e gustosa, perfetta per chi ama i sapori decisi. Scegli verdure come spinaci o zucchine per un ripieno leggero e saporito da aggiungere a uova, formaggio e/o latte  , ingredienti tipici della quiche. Puoi cuocere le mini quiche nello stampo dei muffin o prepararne una grande e tagliarla in porzioni da consumare in più giorni.

Per altre idee su cosa mangiare a merenda, qui trovi tante idee dolci e salate per variare ogni giorno.

Magazine

Mai più senza... Orzo un cereale dai mille benefici.
Il “caffè d’orzo” contiene lattosio?

Il “caffè d’orzo” contiene lattosio? L’orzo solubile, conosciuto impropriamente come “caffè d’orzo“, è una bevanda vegetale ricavata dai chicchi d’orzo tostati e macinati. Grazie al…

Chi soffre di gastrite può bere l’orzo solubile?

Chi soffre di gastrite può bere l’orzo solubile? Per chi soffre di gastrite e reflusso gastrico alcuni cibi e bevande sono proibiti, in special modo…

Colazione: a che ora è meglio farla?
Colazione: a che ora è meglio farla?

A che ora è meglio fare colazione? Mangiare dopo il digiuno notturno è importante, ma a che ora bisogna fare colazione per trarne il massimo…

Iscriviti alla newsletter