Cacao: storia, proprietà e come gustarlo

Cacao: proprietà e come gustarlo

Cacao: storia, proprietà e come gustarlo

Il cacao è un ingrediente molto amato in tutto il mondo e viene utilizzato soprattutto per la produzione di cioccolato. Le sue origini antiche, il suo aroma irresistibile e il sapore intenso lo rendono un alimento davvero speciale. Scopriamo tutte le proprietà e i benefici del cacao e i motivi per cui è così apprezzato nell’industria dolciaria e nella cucina in genere.

 

Storia e origini del cacao

Il cacao ha una storia antica e affascinante che affonda le sue radici nelle culture delle regioni tropicali del Sudamerica. Le antiche civiltà come i Maya e gli Aztechi consideravano il cacao una bevanda preziosa e sacra, riservata a imperatori, nobili e figure importanti all’interno della società. Il cacao era talmente prezioso che veniva utilizzato anche come moneta di scambio e offerto agli dei in rituali religiosi e cerimonie.

Con l’arrivo dei conquistadores europei nel Nuovo Mondo, il cacao venne introdotto in Europa dove presto divenne una prelibatezza riservata alle classi nobili. La lavorazione del cacao e la preparazione delle prime bevande al cioccolato divennero segreti ben custoditi nelle corti reali europee.

 

Cacao: valori nutrizionali e proprietà

La pianta di cacao produce baccelli che contengono i semi di cacao, che vengono tostati e macinati per ottenere la polvere che tutti conosciamo e amiamo. Il cacao è la base per la produzione di cioccolato e golose bevande.

I frutti della pianta del cacao si chiamano cabosse, hanno una forma allungata e contengono una polpa biancastra che circonda le preziose fave. Le fave di cacao possono subire diversi processi di lavorazione, a secondo del prodotto finale che si vuole ottenere.

Dal punto di vista calorico, 100 grammi di cacao forniscono circa 228 calorie e contengono 19 grammi di proteine, 14 grammi di grassi, 14 grammi di carboidrati. Inoltre, il cacao ha anche un contenuto importante di fibre (circa 34 grammi) e di minerali importanti come magnesio, ferro, rame e zinco.

Non bisogna trascurare il fatto che molti prodotti a base di cacao contengono anche una quantità significativa di zuccheri e grassi aggiunti, quindi è opportuno ricordare che va sempre consumato con moderazione.

 

Come consumare il cacao

Per ottenere i massimi benefici dal cacao, è importante scegliere prodotti di alta qualità, come il cacao in polvere non zuccherato o i chicchi di cacao interi. In questo modo, puoi sfruttare appieno le proprietà nutrizionali del cacao e limitare l’apporto di zuccheri e grassi indesiderati.

Il cacao può essere utilizzato anche come ingrediente nella preparazione di dolci o bevande. Una tazza di cioccolata calda fatta in casa con cacao in polvere è una dolce coccola da gustare in qualsiasi momento della giornata.

In alternativa, puoi provare una bevanda preparata con acqua calda o latte caldo e qualche cucchiaino di orzo e cacao solubile Orzo Bimbo, veloce e pratica, per una colazione golosa e diversa dalle altre. Puoi aggiungere acqua o latte freddi per una pausa dissetante a tutte le ore. Orzo Bimbo con cacao unisce le proprietà dell’orzo alla golosità ed energia del cacao. Amatissima dai bambini, è una bevanda apprezzata da persone di tutte le età.

Magazine

Mai più senza... Orzo un cereale dai mille benefici.
Dove si buttano le capsule del caffè usate?

Hai accumulato delle capsule in plastica del caffè usate e non sai dove buttarle? Leggi allora il nostro articolo e scopri dove si buttano le…

Differenza tra orzo e orzo perlato

Qual è la differenza tra l’orzo e l’orzo perlato? L’orzo è un cereale antico che viene coltivato da secoli ed è tra i più diffusi…

Differenza tra orzo e farro

Qual è la differenza tra orzo e farro? I cereali fanno parte di quegli alimenti preziosi e indispensabili per il benessere dell’organismo e, tra questi,…

Iscriviti alla newsletter